Mercato pubblicitario nel 2011

//Mercato pubblicitario nel 2011

Anche nel 2011 gli investimenti pubblicitari su internet sono cresciuti in modo considerevole.

Dopo aver pubblicato, in un articolo del 31 Agosto scorso “Dati raccolta pubblicitaria”, l’andamento degli investimenti pubblicitari confrontati nei primi 5 mesi (Gennaio/Maggio) del 2010 e 2011, riportiamo adesso la tabella completa fornita dall’osservatorio FCP Assointernet con risultati del canale display e affiliate.

Gli investimenti nel canale Display, che include In pagine, Fuori pagina, Video adv, Mobile advertising direct, Mobile advertisign display e Newsletters, hanno avuto nel 2011 una crescita del 15.7%, passando dai 325 milioni di euro del 2010 ai 388 del 2011.

Per il canale Affiliate, che racchiude le performance e directories, la crescita è stata più graduata, infatti si passa dai 230 milioni del 2010 ai 247 del 2011, con un incremento del 7.4%.

La colonna totale mostra un riassunto fra i due canali con un incremento generale del 12.3%.

(Le statistiche escludono il canale Search perchè Google, che incide in maggior percentuale, non rende disponibili questi dati.)

Questo dato in continuo aumento va in contraddizione con la statistica generale sugli investimenti pubblicitari in Italia, che hanno un calo del 3.8%.

Infatti se internet sta registrando un aumento del 12.3% troviamo la televisione con un calo del 3.1%, i quotidiani -5.8%, i periodici -3.7% e la radio -7.8% (più altre fonti, tutte in calo, non mensionate).

Internet è l’unico settore dove le aziende inserzioniste sono cresciute rispetto al 2010 (circa 160 in più), mentre sono solamente 18 in più quelle per la tv, 49 in meno quelle per i quotidiani e 21 in meno per le radio.

2016-10-12T15:40:30+00:006 marzo 2012|Blog|0 commenti

Lascia un commento