Come leggere i dati base dei report di Google AdWords

Questa pagina è stata scritta per dare modo ai nostri clienti di capire con facilità i dati base che riportiamo nei nostri report, relativi alle loro campagne Google AdWords.

I report che inviamo alla clientela cerchiamo di scriverli in modo semplice, per dar modo a chiunque di farsi un’idea del rendimento della campagna, che nella sua forma più semplice è composto da due tipi di dati:

  1. Dati relativi al traffico (quante persone entrano nel sito attraverso gli annunci AdWords)
  2. Dati relativi alla spesa (quanto stiamo spendendo per il traffico che stiamo portando al sito)

Anche se nei nostri report cerchiamo di usare sempre parole comprensibili a tutti, ci sono alcuni termini tecnici fondamentali che hanno bisogno di alcune spiegazioni, almeno per chi si avvicina per la prima volta alle campagne AdWords. Vediamoli insieme.

Campagna / Campagna AdWords

Ciascuno degli argomenti principali che stiamo promuovendo attraverso il programma pubblicitario Google AdWords. Più gli argomenti sono dettagliati e separati tra loro e meglio è, per ottimizzare i costi e aumentare il gradimento degli utenti.

Impressioni (o Impressions)

Sinonimo di visualizzazioni. Indicano quante volte sono stati visualizzati gli annunci di testo o i banner illustrati.

Click

Quante volte sono stati cliccati gli annunci visualizzati, portando l’utente nel nostro sito.

CTR (Click-Through Rate)

La proporzione tra numero visualizzazioni e numero clic. E’ un dato particolarmente importante. Un CTR del 3% significa che su 100 visualizzazioni 3 utenti hanno cliccato sull’annuncio di testo o sul banner illustrato e sono entrati nel sito. Più il CTR è alto e meglio è. Una media generica di riferimento è un CTR del 2%, ma ogni settore ha tendenze proprie. Come regola generale il CTR è tanto più basso quanto più affollato è l’argomento. Viceversa, negli argomenti di nicchia, il CTR può salire anche vertiginosamente.

CPC (Cost Per Click) Medio

E’ il costo medio che paghiamo per ogni click sull’annuncio di testo o sul banner illustrato. Il costo per click medio va in base agli argomenti: più sono affollati e più i click sono costosi.

Costo / Costo totale

E’ il costo sostenuto per i click ricevuti, e si ottiene moltiplicando il numero dei click per il costo medio a click.

Posizione media

E’ la posizione che mediamente occupa il nostro annuncio in Google nelle campagne in Rete di ricerca. Nella parte alta della prima pagina di Google possono esserci due o tre posizioni disponibili per far comparire i nostri annunci. Una posizione media di 1,5 indica che quando gli utenti cercano i nostri argomenti, i nostri annunci si alternano tra la prima e la seconda posizione. Se la posizione media è sotto 2 (ad esempio 2,5) questo significa che i nostri annunci possono trovarsi alcune volte nella parte alta della prima pagina e altre volte nella parte bassa.

Quota impression (o Percentuale di Presenza)

E’ un dato di riferimento espresso in % che si applica soltanto alla rete di ricerca (vedi sotto) e dà l’idea di quanto siamo presenti nelle ricerche degli utenti per un dato argomento.
Una percentuale di presenza del 60% sta a indicare che per quell’argomento siamo stati presenti nel 60% delle ricerche degli utenti. Se in un giorno gli utenti cercano in Google 1000 volte l’argomento “hotel roma” e noi abbiamo una % di presenza del 60% significa che 600 volte i nostri annunci di testo sono stati mostrati in Google.

Differenza tra Rete di Ricerca e Rete Display

Le campagne Google AdWords possono essere fatte principalmente in Rete di ricerca o in Rete display, oppure in entrambe le Reti contemporaneamente. La scelta dipende dall’argomento trattato, dalle intenzioni del cliente e dal budget a disposizione.

Rete di Ricerca – E’ la visualizzazione di annunci di testo in Google quando gli utenti fanno le proprie ricerche scrivendo cosa stanno cercando. Quando un utente apre la pagina di Google e cerca “vacanze in montagna” sono visualizzati vari annunci di testo, sia naturali che a pagamento. Gli annunci a pagamento si visualizzano nella parte alta e in quella bassa della prima pagina di Google. La rete di ricerca mostra solo annunci di testo, e solo in Google.

Rete Display – Comprende sia annunci di testo che banner illustrati, visualizzati in un grandissimo numero di siti e portali che aderiscono al programma Google AdSense. Gli annunci di testo e i banner sono mostrati a coloro che visitano questi siti (nella parte alta e bassa della pagina, nella colonna destra, nel corpo principale dove si trova il testo). La rete display non ha niente a che fare con le ricerche degli utenti su Google.